Diego Boninsegna 
Owner, Boninsegna Tourist Location

“Personalmente parlando, chi viene qua e soggiorna cerca e trova un ambiente familiare… le persone che vengono vogliono parlare, avere più interscambio con noi direttamente, consigli su dove possono andare a mangiare, cosa possono fare e noi siamo ben contenti di supportarli nel loro viaggio”

Diego Boninsegna ha l’unica Locazione Turistica a Verona. Possiamo definirlo un pioniere perché ha aperto il mercato della Locazione Turistica in quella zona. Aveva questa grande casa, stile anni ‘70 con ampi spazi e non trovando possibilità di vendere, con offerte veramente ridicole, ha deciso di investire sfidandosi in un’attività che non aveva mai fatto prima. Avendo più di 6 camere ha deciso anche di aprire come Locazione Turistica.
Villa Boninsegna si trova a 6 km da Verona oltre ad essere molto vicina al Lago di Garda, a Gardaland e a Caneva.

Confusione errori e perdite di tempo

Diego, il proprietario di Villa Boninsegna, gestiva la sua locazione turistica a metà tra planning cartaceo, schede ospiti cartacee e channel manager. Il problema era che doveva ripetere le stesse attività per allineare tutto e si trovava a dover riscrivere anche gli stessi dati facendo grandissima confusione e moltissimi errori. Inoltre non poteva gestire le prenotazioni dirette dal sito web perché non aveva un Booking Engine e avrebbe dovuto aggiungere un altro strumento aumentando i costi e anche la difficoltà di gestione. Questo significava perdere prenotazioni.

La loro attività è basata principalmente sul servizio e l’accoglienza, come potrete vedere nel video sotto, e registrare sulla carta tutte le informazioni portava via tempo prezioso da dedicare invece agli ospiti. Con l’attività avviata la burocrazia come le comunicazioni ISTAT e le schedine alloggiati portavano via sempre tanto tempo, a Diego e questo inevitabilmente influenzava anche il soggiorno degli ospiti.

Un sistema integrato per la crescita

Dopo molte ricerche, Villa Boninsegna ha scelto BookingLight come unica soluzione integrata. Con un’unica soluzione Diego è riuscito a organizzare meglio l’attività e utilizzare il tempo risparmiato dedicandolo agli ospiti.

A Villa Boninsegna gli ospiti vengono prima di tutto. BookingLight facilita le operazioni di tutti i giorni e diminuisce il carico di lavoro di Diego in modo che la loro attenzione venga rivolta maggiormente agli ospiti. Con un unico sistema adesso riesce a completare rapidamente le attività di comunicazione ISTAT e le schedine alloggiati e tornare a dedicarsi a tempo pieno ai propri ospiti. Infatti avere in un unico sistema tutte le prenotazioni, permette a Diego di utilizzare la funzione esportazioni e completare tutte le comunicazioni con soli 3 click.

“BookingLight è, e sta diventando, soprattutto il punto di riferimento perché è la base di tutto. Se non si ha un gestionale al giorno d’oggi non si può fare assolutamente nulla, neanche se sei la persona più ordinata del mondo.”
Per Villa Boninsegna BookingLight ha migliorato radicalmente l’organizzazione interna ed ottimizzato le attività quotidiane. Riescono a dedicare molto più tempo agli ospiti da quando hanno eliminato tutte le attività ripetitive come le schedine alloggiati e le comunicazioni ISTAT avendole integrate in un unico sistema con le prenotazioni. Diego ed il suo team hanno fatto di BookingLight “la base di tutto”. Dalle prenotazioni, alle informazioni sugli ospiti, alle comunicazioni delle schedine alloggiati, hanno tutto sotto controllo in un unico strumento.

Supporto costante nei problemi di ogni giorno

E se Diego ha problemi sa che può contattare direttamente la sua consulente personale che lo segue fin dall’inizio. “Come mi avete sopportato NON supportato!” dice Diego. 😀

Cambiamento ed evoluzione

Diego ha iniziato ad utilizzare BookingLight e con un piccolo cambiamento ha fatto una grande evoluzione nella sua struttura. Sincronizzando tutti i canali in tempo reale ha ottimizzato la distribuzione delle camere. Facendo tutti gli adempimenti con 3Click ha dedicato più tempo agli ospiti. Utilizzando BookingLight ha costruito le fondamenta solide per il futuro ed il successo della sua attività.

Risparmio di tempo e quindi più tempo dedicato agli ospiti

Sistema centralizzato che gestisce ISTAT e schedine alloggiati in 3Click

Supporto personalizzato con una consulente dedicata che ti segue fin dal primo utilizzo

Consiglio di NON risparmiare su queste cose, risparmiate su tante altre cose, ma non risparmiate sui gestionali. I gestionali sono la pietra miliare di un’azienda. Se quest’azienda non ha un gestionale, un channel manager come ogni persona può avere all’interno della sua struttura, rischia solo di fare delle confusioni, delle brutte figure soprattutto con i clienti, perché i clienti oggi per poco che danno, o tanto che danno, pretendono sempre.

Guarda la video intervista completa di Diego che racconta la storia della sua struttura, ma sopratutto della sua avventura, oppure leggi la trascrizione sotto!

Elena

Account Manager
Booking Light

Diego

Owner
Villa Boninsegna

www.villaboninsegna.com

Leggi la trascrizione di seguito...

Diego Boninsegna: Ciao Elena.

Elena – BookingLight: Allora vedo che sei già in posizione di lavoro. Sei nella reception credo, vedo le chiavi delle camere…

Diego Boninsegna: Sì esatto, bravissima!

Elena – BookingLight: È la tua postazione di lavoro?

Diego Boninsegna: Esatto.

Elena – BookingLight: Quindi inizierei chiedendoti di parlarmi di te e della tua struttura, insomma del tuo lavoro, di quello che fai giornalmente, dato che sei già in postazione.

Diego Boninsegna: Beh allora parliamo innanzitutto della mattina praticamente, parte presto perché ci sono persone che magari richiedono una colazione anticipata, tipo verso le 6:00-6:30, facciamo anche quella noi, perciò la giornata comincia anche presto per noi insomma. La mia struttura è una struttura aperta circa cinque mesi fa perciò non è longeva, è molto giovane, è una bambina appena nata, e perciò come tutte le cose nuove bisogna ovviamente guidarle nella direzione che il mercato chiama.

Elena – BookingLight: Da quand’è che è nata la struttura?

Diego Boninsegna: La struttura è nata i primi di luglio, perciò siamo freschi freschi sul mercato. Stiamo iniziando ad aprirci anche su altre cose, tipo il mercato dei biker che vogliono venire qua, quelli delle biciclette insomma giusto per capirci, perché l’ultima riunione che abbiamo fatto abbiamo visto che questa è una nuova frontiera dove le persone che vengono in bicicletta hanno piacere di avere un angolo proprio. Stiamo andando anche in questa direzione.

Elena – BookingLight: Infatti ti stavo per fare la domanda che tipo di ospiti soggiornano nel tuo B&B?

Diego Boninsegna: Nella nostra locazione turistica, perché si chiamerebbe locazione turistica perché abbiamo circa 9 stanze, tutte ovviamente con il loro bagno privato, ci sono persone che vanno dal medico all’imprenditore, dalla persona semplice che viene qua a trovare magari la famiglia, alla persona che viene qua per divertirsi un attimo, girare un po’ Verona, vedere un po’ tutti i posti qua vicino al nostro posto, il lago di Garda come può essere anche Gardaland, come può essere anche Caneva, come può essere anche tutta una serie di divertimenti che ruotano intorno al lago insomma.

Elena – BookingLight: Certo, quindi siete vicinissimi a  parecchi luoghi di interesse, nel senso lago di Garda…

Diego Boninsegna: Sì siamo circa una trentina di minuti dal lago di Garda, non è lontano.

Elena – BookingLight: E invece da Verona città quando siete distanti?

Diego Boninsegna: Siamo a circa 6/7 chilometri, dipende che strada si fa, però se si fa dal casello autostradale e si prosegue dritto siamo già praticamente arrivati a Verona nel giro di 5 minuti neanche insomma.

Elena – BookingLight: Ti volevo chiedere che tipologia di struttura è? A chi è dedicata?

Diego Boninsegna: Allora la mia è una locazione turistica e posso dire che sono un pioniere di questa cosa perché a Verona attualmente non ne esiste neanche uno. Ne sta aprendo uno esattamente sul lago di Garda, a Lazise, che gli sto dando una mano pure io a queste ragazze qua, sono tre brave signore che sto dando una mano ad iniziare, inizieranno a giorni comunque ecco. Torno un attimo un po’ a ritroso, locazione turistica sono uno dei primi praticamente che si è aperto su questo mercato perché io ho più di 6 stanze, esattamente ne ho 9, e su queste stanze qua praticamente avevo una casa grande stile anni 70, dove facevano delle caserme e non delle case, come si merita questo immobile dove non ho ovviamente trovato sbocchi sul mercato, mi facevano delle offerte pietose, allora ho investito, mi sono tenuto questo immobile, ho investito e ho voluto prendere questa nuova cosa.

Elena – BookingLight: Che particolarità ha la locazione turistica? Rispetto diciamo ad un B&B, rispetto ad altre tipologie di strutture, cioè come definisci tu locazione turistica dato che sei, all’avanguardia.

Diego Boninsegna: Allora noi come locazione turistica siamo… allora si sa che per B&B ci sono 3 camere, per gli affittacamere massimo 6 camere, mentre per la locazione turistica sono più di 6. Io ne ho 9. Ho qualcosina in più, ho delle stanze anche più grandi come discorso di breakfast, come sale colazioni, ho una dimensione abbastanza grande insomma, poi abbiamo anche uno spazio esterno, un giardino dove parecchi bambini si mettono qua a giocare il sabato o la domenica che magari i genitori sono qui che girano, si fuma una sigaretta, leggono un libro, si guardano la tv qua nella zona giorno insomma, e…

Elena – BookingLight: Certo quindi c’è convivialità, è un ambiente che riesce… ad interagire parecchio tra le varie generazioni.

Diego Boninsegna: È familiare.

Elena – BookingLight: Okay ho capito. E come mai hai deciso di aprire questa locazione turistica, villa Boninsegna Tourist Location?

Diego Boninsegna: Allora praticamente io ho voluto aprire questa locazione turistica perché inizialmente volevo fare uno B&B, 3 camere e basta, però poi ho visto la richiesta che stava arrivando e vedevo che la richiesta era ben superiore alle 3 camere che possedevo, perché inizialmente sono partito con delle matrimoniali, poi ho avuto delle famiglie che mi chiedevano delle stanze più grandi per avere praticamente 3-4 letti, e allora ho detto ma sì voglio provare a vedere se anche sopra riesco a fare e infatti ho iniziato con 3 camere, la quarta, la quinta, la sesta, ho finito il piano superiore praticamente c’erano due suite e siamo arrivati praticamente a 9 camere insomma, adesso non ne voglio fare di più sennò mi diventa veramente poi una cosa abbastanza ingestibile.

Elena – BookingLight: Quindi ti sei buttato in questa avventura imprenditoriale da poco, fin adesso come ne hai beneficiato, che soddisfazioni hai avuto al livello personale?

Diego Boninsegna: Personalmente parlando le persone che vengono qua e soggiornano trovano praticamente l’ambiente familiare che è bello che… perché sennò uno dice meglio che scelga un albergo per avere qualcosa in più, un servizio in più che può essere un servizio di catering come può essere un servizio di sistemazione più raffinata eccetera. La nostra è raffinata comunque, ovviamente le persone che vengono vogliono parlare, avere più interscambio con noi direttamente, consigli su dove possono andare a mangiare, cosa possono fare a Verona, dove possono andare sul lago, cosa vogliono fare, cioè vogliono praticamente che chi gestisce questa locazione turistica gli dia anche un consiglio dove andare durante la giornata, perché tanti si improvvisano alla cieca.

Elena – BookingLight: Certo, quindi li accompagni durante tutto il loro soggiorno, li guidi nel…

Diego Boninsegna: Esatto, gli posso indicare dove possono andare, cosa possono fare, tipo anche noi abbiamo una persona che ci dà una mano se vogliono andare a vedere delle cantine, fargli degli assaggi, abbiamo anche questo insomma.

Elena – BookingLight: Okay, quindi offrite dei servizi in più, ulteriori.

Diego Boninsegna: Esatto, noi diamo dei servizi in più però non li facciamo pagare perché basta un colpo di telefono “guarda ho questa persona, l’altra” e insomma dico dove devono andare e loro ci vanno insomma, sono consigliati.

Elena – BookingLight: È un servizio aggiunto, nel senso una cosa ulteriore, venendo da te possono trovare chi li guida nel fare delle cose particolari che da soli non saprebbero dove andare.

Diego Boninsegna: Esatto.

Elena – BookingLight: È anche una cosa simpatica. E quindi qual’è la tua più grande sfida, te la butto là così, nel gestire la struttura?

Diego Boninsegna: La mia più grande sfida è cercare sempre di avere pazienza con tutti, questa è la più grande sfida, e risolvere problemi che la gente si crea, quello è, perché alla fine non ci sono problemi però le persone se li creano e perciò bisogna anche avere la pazienza di capire le persone.

Elena – BookingLight: Certo, ma quello in tutto, la pazienza aiuta sempre.

Diego Boninsegna: La più grande sfida, c’è da dire anche questo, che l’investimento è stato abbastanza buono, piano piano si rientrerà insomma se questi sono gli auspici. Speriamo che le persone che vengono non siano persone che… perché tante persone vorrebbero di più ma non possono avere di più perché per legge purtroppo noi dobbiamo arrivare fin lì perché se andiamo oltre rischiamo di essere un albergo o di essere anche una struttura tipo hotel insomma, e noi non vogliamo farne parte insomma.

Elena – BookingLight: E a proposito di investimenti mi aggancio a BookingLight, dal momento che hai fatto anche questo tipo di investimento con noi ti chiederei come riesci a gestire la struttura adesso che hai uno strumento come BookingLight?

Diego Boninsegna: Sì, allora ho voluto scegliere un gestionale perché prima avevo praticamente un po’ di confusione. Tra carte, prenotazioni extra. Portale di quà. portale di là, cioè sincronizzare il tutto diventava veramente arduo, difficile. E allora a questo punto noi abbiamo deciso di provare qualcosa di nuovo… siccome ne ho sentito parlare un attimo di BookingLight, di questo nuovo gestionale, direi che mi trovo molto bene perché tutte le prenotazioni che avvengono da portale, tipo Booking, tipo Trivago, Expedia eccetera, possono confluire in un unico sistema dove andiamo praticamente a rilevare su ogni prenotazione qual è la camera che io ho occupato, perché in caso che succedesse che quella camera è occupata su un altro sito va ovviamente a fare overbooking e facendo overbooking si va incontro a delle penali con gli altri portali. Ecco questo fino ad ora siamo riusciti ad evitarlo in maniera abbastanza buona. Dobbiamo ancora anche noi sistemare altre cose però ovviamente è il tempo che dobbiamo avere su questo gestionale, un po’ da parte soprattutto nostra, cercando di sistemare con più esattezza le cose.

Elena – BookingLight: Quanto ci hai messo per imparare a utilizzarlo, insomma ad approcciarti?

Diego Boninsegna: Sì allora l’utilizzazione del vostro gestionale è molto semplice, bisogna avere un attimo un po’ più di esperienza nella sistemazione ovviamente delle stanze, come introdurre i prezzi eccetera, questo lavoro lo sto facendo attualmente esclusivamente io personalmente perché voglio impararlo bene io. Una volta che l’ho imparato posso fare imparare agli altri quello che voi mi avete dato, che è lo strumento importante per me.

Elena – BookingLight: Sì dopo diventa il tuo punto di riferimento…

Diego Boninsegna: Esatto, BookingLight sta diventando un punto di riferimento perché se non ci fosse andremmo praticamente in grossa difficoltà non sapendo dove andare a pescare le camere, quello è il discorso. BookingLight è e sta diventando soprattutto il punto di riferimento perché è la base di tutto. Se non si ha un gestionale al giorno d’oggi non si può fare assolutamente nulla, neanche se sei la persona più ordinata del mondo. Quella è la cosa principale.

Elena – BookingLight: E infatti ti stavo chiedendo, appunto perché ne hai parlato di extranet, di portali, a quanti OTA sei iscritto e con quanti sei connesso al nostro channel manager?

Diego Boninsegna: Allora con il vostro channel manager ho praticamente Booking, dove lavora la maggior parte delle persone, Exepedia, hotels.com, che è sempre parte di Exepedia, abbiamo Bed and Breakfast che è l’ultimo portale che abbiamo aggiunto qualche giorno fa tramite anche voi, poi abbiamo ovviamente mail, dirette, abbiamo il nostro sito Internet perché adesso abbiamo sistemato anche il nostro sito Internet, che si può prenotare direttamente sul vostro gestionale.

Elena – BookingLight: Si infatti abbiamo collegato direttamente il Booking Engine direttamente sul vostro sito web.

Diego Boninsegna: Esatto. In più col channel manager grazie al cielo riusciamo ad essere ordinati. Non abbiamo ancora raggiunto la perfezione ma piano piano ci stiamo attrezzando.

Elena – BookingLight: Con questi strumenti bisogna un attimo prenderci l’abitudine e capire come funziona.

Diego Boninsegna: Esatto.

Elena – BookingLight: Ti volevo dire qual è il sito, il portale, l’OTA dove tu maggiormente ricevi prenotazioni e quello che sembra funzionare meglio?

Diego Boninsegna: Allora il portale che ricevo più prenotazioni è Booking ovviamente, però ultimamente sto salendo con l’indice di gradimento anche del mio sito Internet, che è una cosa importante, molto importante.

Elena – BookingLight: Secondo te è anche merito del nostro Booking Engine?

Diego Boninsegna: Esatto.

Elena – BookingLight: Lo stai utilizzando? Come ti stai trovando?

Diego Boninsegna: Indubbiamente, altrimenti continueremmo a telefonarvi se non ci troviamo bene. No è ovvio che ci troviamo bene sennò non possiamo proseguire nel nostro rapporto. Ovviamente abbiamo avuto entrambi delle difficoltà, ma perché ovviamente ripeto essendo nuovi siamo un po’ un attimo inesperti su certe cose. Piano piano si riesce a fare il tutto però ovviamente ci vuole la calma per fare il tutto. È fondamentale avere un gestionale al giorno d’oggi, se anche hai una piccola struttura di 3/6 camere, superiori ovviamente va benissimo BookingLight perché gestisce ancora meglio tutte le camere che sono attualmente occupate/libere.

Elena – BookingLight: Senti ti chiedo un giudizio che va diciamo sul personale lato nostro, secondo te come ti abbiamo supportato nell’utilizzo?

Diego Boninsegna: Come mi avete sopportato NON supportato! Allora nell’utilizzo piano piano abbiamo sistemato cose sia da parte nostra che anche da parte vostra, perché ovviamente anche voi per migliorarvi volete dei consigli anche da parte nostra.

Elena – BookingLight: Certo, sennò solo col nostro giudizio non si riesce insomma a migliorarsi.

Diego Boninsegna: Eh beh ovviamente, è vero. Abbiamo provato, perché avevamo avuto anche delle prenotazioni antecedenti, prima che voi foste interpellati. Il problema è che è uscito che le prenotazioni che sono arrivate prima che voi facevate parte del nostro gruppo ci siamo trovati un po’ in difficoltà, ecco la difficoltà che abbiamo riscontrato precedentemente, qualche mese fa comunque, anche nei confronti sia vostri che nostri, perché queste prenotazioni essendo arrivate prima che voi facevate parte della nostra attività.

Elena – BookingLight: Okay, va bene, quindi cosa consiglieresti a chi insomma inizia così come hai iniziato tu, che magari si ritrova ad avere tante prenotazioni e ad utilizzare così all’improvviso il gestionale.

Diego Boninsegna: Allora io consiglio di non risparmiare su queste cose, risparmiate su tante altre cose, risparmiate sulle pulizie, ma non risparmiate sui gestionali perché i gestionali sono la pietra miliare di un’azienda. Se quest’azienda non ha un gestionale, un channel manager come ogni persona può avere all’interno della sua struttura, rischia solo di fare delle confusioni, delle brutte figure soprattutto con i clienti, perché i clienti oggi per poco che danno, o tanto che danno, pretendono sempre.

Elena – BookingLight: Certo, è giusto così. e a proposito di questo ti volevo chiedere tu quando va in vacanza, lato cliente, se sei stato in vacanza, insomma se hai avuto modo di prenderti una pausa…

Diego Boninsegna: Allora che non vado in vacanza sarà 5 o 6 anni.

Elena – BookingLight: Però se magari ti è capitato di far caso alla struttura, alla gestione della struttura magari quando arrivi in una struttura che non è la tua…

Diego Boninsegna: Sì allora ho sempre trovato abbastanza persone da parte della struttura, però dipende anche dal che struttura si va, se si va in una struttura media, piccola, grande, a gestione familiare. Allora sulle gestioni familiari sono abbastanza tedeschi, nel senso sono inquadrati, sconti non ne fanno, cercano sempre di portarti… anche cinque euro di sconto per loro fa difetto. Inverso qua io ovviamente se una persona mi prende una bottiglietta d’acqua non gli faccio spendere un euro o due euro ma gli dico va bene, lascia stare, questa te la offro io, non è un problema, perché bisogna essere anche in grado sulle piccolezze, la gente guarda le piccolezze, sulle piccolezze la gente se vuole lo scontro lo sconto glielo fai se uno consuma, consumi 10 bottigliette, due te le offro io e otto me le paghi, non è un problema, però la gente queste cose le guarda. Come l’italiano, come sono anch’io che quando vado in ferie valuto e vedo queste cose, che sono importanti, anche un piccolo sconto per uno dice ah però quello là mi ha fatto lo sconto, mi ricordo, ci vado.

Elena – BookingLight: Certo, certo. E quindi…

Diego Boninsegna: Pensa che sia anche, adesso aperta parentesi, pensa che sia anche per te Elena se vai in una…

Elena – BookingLight: Sì certo, ci ritorni sicuramente volentieri.

Diego Boninsegna: Ti resta in mente qualcosa, poi puoi anche cambiare però ti resta in mente sempre un’idea di questa.

Elena – BookingLight: Certo. Invece per quanto riguarda le recensioni?

Diego Boninsegna: Bella questa, allora le recensioni che arrivano ovviamente dei vari portali direi che sono abbastanza… allora non ho aggettivi sugli italiani perché gli italiani partono da 0 e arrivano a 10, io cerco di guardare un po’ tutto l’insieme. L’italiano non è mai sazio, lui vorrebbe sé paga 10 euro, o un sotto costo, vorrebbe un servizio da 200 euro. Viceversa per le persone estere loro che pagano 10, che pagano 20, che pagano 50, loro ti dicono che gli va bene tutto. Poi guardando anche quello che abbiamo qui, delle recensioni, c’è quello che vorrebbe il maggiordomo a fianco alla porta, c’è quello che vorrebbe nessuno della porta a fianco perché vorrebbe dormire in una casa singola per conto suo, le recensioni sono abbastanza chiare. Dopo ci sono quelli che vorrebbero ma non possono avere perché devono pagare di più, non vogliono pagare di più perché non è giusto pagare di più, il mondo è bello perché è vario insomma però cerchiamo di accontentare tutte le persone.

Elena – BookingLight: Ognuno ha le sue ragioni, non si può insomma accontentare tutti. Un’altra domanda sul lato tecnico, ma con le schedine alloggiati, il C-59 dell’ISTAT, tu li compili? Come facevi prima?

Diego Boninsegna: Certo, allora come facevo prima era solo una gran confusione, mentre con il C-59, con l’altra, adesso non mi viene in mente, con l’ISTAT, sono cose che sono fondamentali perché al giorno d’oggi se non si hanno questi rischi di fare una grande confusione su tutta una serie di cose insomma. E questo è bello perché ovviamente alla sera prima ovviamente di andare a casa, sono le undici, undici e mezza, vai a scaricare quello del giorno stesso, quando ovviamente hai avuto tutti i rientri e vai a registrare, è una cosa che è no comodissima, di più. E trovare un programma che ha già inserito questo è difficile perché avevo provato anche un altro channel manager ma non aveva tutte queste cose, era abbastanza complicato, però ripeto era una prova che avevo fatto su un altro. Questo qua invece la prova che ho fatto aveva già dentro le cose pronte per fare, infatti abbiamo fatto una prova mi sembra di una settimana, 10 giorni, e avevo notato questa cosa che gli altri non avevano, ed è un punto in più, anche due punti in più rispetto ad altri channel manager.

Elena – BookingLight: Okay, allora vedo che siamo in conclusione, sono le undici passate, quindi ti faccio solo le ultime due domande e poi ti lascio, ti chiedo insomma cosa consiglieresti di fare ai tuoi ospiti quando soggiornano da te e i tre aggettivi per descrivere il soggiorno da te insomma, a villa Boninsegna Tourist Location a questo punto.

Diego Boninsegna: Allora partiamo da una domanda alla volta porta pazienza, la prima qual è?

Elena – BookingLight: La prima è cosa consiglieresti di fare ai tuoi ospiti che soggiornano nella tua struttura?

Diego Boninsegna: Sì allora ai miei ospiti consiglierei di venire da me, ma non perché sono più bello, più figo eccetera, assolutamente, magari posso sembrare il contrario, però qui c’è un ambiente familiare, se una persona ha bisogno di qualcosa restiamo alla massima disposizione senza problemi, basta che voi chiediate noi diamo senza problemi insomma, quella è la cosa principale. Per il resto prossimamente abbiamo in mente di ampliare la nostra struttura mettendo anche una piccola enoteca a disposizione dei clienti, perché spesso ci chiedono questo e ci stiamo attrezzando anche per questo.

Elena – BookingLight: Anche perché sei del Veneto quindi zona abbastanza…

Diego Boninsegna: Sì esatto, è bello anche che una persona che chieda, allora un conto è che se te lo chiede uno, due, è morta lì, però in continuazione la gente ci chiede se abbiamo del vino, se abbiamo qualcosa, se abbiamo dei taglieri, stiamo facendo anche questo, adesso vediamo, però ripeto con l’anno nuovo diamo un servizio ampio anche alle persone.

Elena – BookingLight: Certo, bene, un’ottima idea. E invece i tre aggettivi che descrivono il soggiorno da te.

Diego Boninsegna: Allora tre aggettivi, il primo aggettivo è semplice, veloce e comodo.

Elena – BookingLight: Okay perfetto. E se tu mi dovessi convincere a soggiornare da te cosa mi diresti? Tanto me l’hai detto fin adesso…

Diego Boninsegna: Eh cosa aspetti a venire, non è un problema, chiamaci o visita il nostro sito e sul nostro sito vedrai esattamente le camere…

Elena – BookingLight: Ricordiamo il tuo sito, magari dimmi il nome del sito.

Diego Boninsegna: www.villaboninsegna.com

Elena – BookingLight: Okay perfetto.

Diego Boninsegna: E sopra troverete tutti i nostri riferimenti e le indicazioni per raggiungerci, sia mail sia tramite telefono insomma.

Elena – BookingLight: Dove si può anche prenotare direttamente.

Diego Boninsegna: Prenotare direttamente anche da noi, anzi prenotate direttamente da noi.

Elena – BookingLight: Perfetto, grazie mille allora, buona giornata, ti lascio adesso e poi ci sentiamo.

Diego Boninsegna: Va bene ci aggiorniamo Elena.

Elena – BookingLight: Buon lavoro.

Diego Boninsegna: Grazie mille, altrettanto a te.

Prova anche tu BookingLight ed inizia subito ad organizzare meglio la tua struttura!

BOOKING LIGHT
  • Cos'è
  • Come sei organizzato
  • Come gestisci la tua struttura
  • Chi siamo
  • Accedi
TIPO DI STRUTTURA
  • Bed&Breackfast
  • Affittacamere
  • Agriturismo
IN EVIDENZA
  • Casi di successo
  • Notizie Utili
CONTATTI

© 2018 Logica Solution - P.IVA 12891011004 -

Prova GRATUITAMENTE BookingLight