7 tipologie di Email per Sviluppare il Rapporto con gli Ospiti

7 tipologie di Email per Sviluppare il Rapporto con gli Ospiti

7 tipologie di Email per Sviluppare il Rapporto con gli Ospiti

Le email sono uno dei metodi più proficui per comunicare con i tuoi ospiti.

Come gestore di un B&B, agriturismo o affittacamere, sai quanto è importante costruire un rapporto con la tua clientela.

Il tuo business dipende principalmente da quanto i tuoi ospiti apprezzano te e la tua struttura.

Ci sono molti modi in cui puoi sviluppare la relazione con i tuoi ospiti, sia prima che dopo che siano venuti a trovarti, e le email sono un sistema eccellente.

Senza dubbio promozioni e sconti meritano uno spazio nelle tue campagne email, ma è importante includere anche altri contenuti che offrano valore aggiunto.

Abbiamo sviluppato sette tipologie di email che puoi inviare ai tuoi ospiti per costruire un rapporto solido e duraturo.

 

  • Pacchetto Pre-Soggiorno

Con un “pacchetto pre-soggiorno” puoi fornire un servizio ai tuoi ospiti ancora prima che arrivino. Se già sei abituato a inviargli un’email di conferma, includi consigli utili per il loro soggiorno. E’ probabile che tu sappia se il tuo ospite verrà nella tua struttura per una vacanza di famiglia o per un viaggio di lavoro. Inviagli informazioni che siano rilevanti per lo specifico tipo di cliente, e se non sai perché un particolare cliente verrà a trovarti nella tua struttura: CHIEDIGLIELO!

Per coloro che vengono in vacanza con i propri cari, puoi includere una lista di ristoranti per famiglia, attività appropriate e sconti, idee per l’intrattenimento nella tua struttura, e così via...

Per chi invece sta svolgendo un viaggio per lavoro, includi una lista dei servizi di cui potrebbero aver bisogno una volta in zona, come negozi, orari di coworking e attività limitrofe, caffè nelle vicinanze, ristoranti appropriati, ecc...

Prenditi il tempo necessario per creare diversi tipi di pacchetto pre-soggiorno da poter riutilizzare. Ovviamente personalizzare l’email per ogni cliente è una buona idea, ma molte dei suggerimenti si ripeteranno comunque, perciò mettili insieme. 

Altre idee di pacchetto: pacchetto avventura e escursioni, pacchetto shopping, pacchetto cibo o relax.

TIP: con un software tipo BookingLight puoi impostare le comunicazioni automatiche pre-soggiorno e personalizzarle secondo la prenotazione. Trovi tutte le funzionalità sul sito principale: www.bookinglight.com

  • Pacchetto Post-Soggiorno

Quanto spesso mantieni i contatti con gli ospiti dopo il loro soggiorno?
Spedisci un email dopo la partenza ad ogni ospite.

Spendendo una mail dopo la partenza hai l’opportunità perfetta per includere un questionario online riguardo al loro soggiorno.

Puoi anche chiedere ai tuoi ospiti se desiderano condividere con te una storia del loro viaggio, che sia relativa alla tua struttura o ad un’altra esperienza. Poi, potrai riutilizzare queste storie, in varie forme (di questo ne parlo al prossimo paragrafo...)

Ringrazia i tuoi ospiti per aver soggiornato da te e offrigli informazioni sugli eventi in programma, le promozioni, e altre informazioni rilevanti.

Sfrutta le comunicazioni post-soggiorno per consolidare la relazione e mostrare che tieni ai tuoi clienti.

Se l’ospite ha incontrato qualche problema durante il soggiorno, ciò ti fornirà anche un’occasione per discuterne gli aspetti.

 

  • Racconti degli ospiti

Dopo aver raccolto le storie dei tuoi ospiti dalle email post-soggiorno...condividile!

Dai visibilità alle esperienze dei tuoi clienti, e in cambio otterrai visibilità per la tua struttura.

Per quanto i particolari sulla tua struttura possano essere importanti, i tuoi potenziali ospiti vorranno sapere com’è effettivamente soggiornare da te e viaggiare nella tua zona. Nessuno (oltre a te, naturalmente) sa meglio dei tuoi precedenti ospiti com’è soggiornare nella tua struttura. Al giorno d’oggi si scherza spesso sul fatto che siamo tutti dei blogger, e anche se questa in realtà può essere un’esagerazione, puoi avvalerti positivamente del desiderio dei tuoi clienti di condividere i loro racconti.

Abbiamo scritto una guida specifica che ti permette di sfruttare anche altri contenuti creati dai tuoi ospiti. Come farglieli creare (gratis), come intercettare quelli che già creano di loro volontà, e come sfruttarli per aumentare la possibilità di essere trovati. La guida è "Come pianificare in modo strategico i contenuti generati dai tuoi ospiti" e la trovi qui.

  • Eventi Stagionali

Spesso e volentieri, l’esperienza vissuta da un cliente è totalmente differente a seconda della stagione. Festival, attività, e anche ristoranti, cambiano notevolmente durante l’anno, perciò spedisci delle email per mettere in risalto i tuoi migliori suggerimenti legati alla stagione. Un’ospite che è stato da te durante l’estate potrebbe non sapere che possiedi la miglior pista sciistica del mondo da sfruttare durante l’inverno!

Convinci i clienti che hanno soggiornato da te in una determinata stagione a venirti a trovare in una stagione differente. Ad esempio, se l’ospite ha soggiornato in estate, inviagli un’email a fine autunno per mostrargli le possibilità invernali.

Esistono tanti modi creativi per recuperare gli ospiti passati con gli eventi stagionali che avranno luogo sia dentro che vicino alla tua struttura.
Oppure: - Invia ai tuoi ospiti suggerimenti riguardo a cosa potrebbero essersi persi nella loro ultima visita.

 

  • Racconti del Proprietario, dei Responsabili e dei Dipendenti

Tu e i tuoi collaboratori possedete moltissime informazioni approfondite da condividere con i tuoi ospiti, sia prima, durante, o dopo il loro soggiorno.

Se sei il proprietario della struttura, condividi brevi storie riguardo a come hai cominciato, aneddoti sulla tua esperienza o su alcuni dei tuoi momenti preferiti.

I clienti amano sapere del tuo percorso unico come gestore, così come le esperienze dei tuoi dipendenti nella tua struttura.

 

  • Promuovi i contenuti del Blog

Siamo fermamente convinti che ogni struttura deve investire in un blog di proprietà ed avere una strategia di marketing orientata ai contenuti.

Le email sono un sistema perfetto per promuovere i contenuti del tuo blog e ampliarne il raggio. Molte delle idee di cui abbiamo parlato, come i racconti degli ospiti e del proprietario, o i pacchetti pre-soggiorno, possono facilmente diventare dei post nel blog.

Ti consigliamo di integrare le tue email e le tue strategie di marketing dei contenuti. In questo modo, allungherai la vita degli articoli nel tuo blog, e potrai anche condividere contenuti di valore attraverso un ulteriore canale di marketing proficuo.

Possibili argomenti per il blog sono, le liste del top di cosa fare, ed esempio "Le 10 migliori escursioni in e-bike del tonale", le recensioni dei ristoranti della zona, notizie divertenti sulla tua struttura o poco risapute riguardo alla tua città, etc.

 

  • Raccogli Articoli Interessanti

Sebbene creare i tuoi contenuti sia un’ottima strategia, puoi anche offrire valore aggiunto condividendo articoli d’interesse riguardo alla tua zona e ai viaggi in generale. Crea una newsletter che metta in risalto tutto ciò che avviene nella tua città o condividi liste su tutti i posti migliori della zona.  Paper.li costituisce un sistema semplice per organizzare articoli e video da condividere tramite i social media.

Ed è solo un esempio di come puoi organizzare informazioni differenti.

Expedia, e così molte altre fonti, offrono contenuti eccellenti che puoi condividere con la tua lista di email. Un’altro ottimo strumento per ricercare contenuti di valore è Buzzsumo, una piattaforma che indica quali sono i contenuti più popolari per ogni singolo argomento.

 

Conclusioni

Ci sono moltissime strategie che puoi sfruttare per migliorare le tue campagne via email. Le sette opzioni di cui abbiamo parlato ti aiuteranno a strutturare un rapporto più forte con i tuoi clienti, offrendogli effettivo valore aggiunto.

Ti incoraggiamo a sperimentare con le tue email per scoprire quali danno i risultati migliori. Ricorda, inviare email promozionali va benissimo. Tuttavia, aggiungi contenuto rilevante per alzare l’interesse dei tuoi ospiti e indirizzarli verso future prenotazioni.

Ti lascio sempre con una domanda: Hai una strategia come quella sopra? Quali email ti mancano ancora da impostare o a quali non avevi pensato?

Fammelo sapere qui sotto! :)