6 canali di marketing alternativi e unici

Qual’è la grande differenza tra Ikea e la falegnameria dei Fratelli Geppetti (ammesso che esita)?

Lasciamo perdere la qualità dei materiali usati per costruire i mobili, non è questo che ci interessa, la GRANDE differenza sta nel lavoro fatto su misura rispetto alla produzione industriale che deve andare bene per chiunque e in tutto il mondo.

E questo è sia ovvio che facilmente intuibile.

Nel mondo dell’ospitalità c’è questa linea di demarcazione?

No, non c’è.

Ogni singolo turista quando va in vacanza cerca emozioni, esperienze uniche, vuole vivere un sogno, quello magari accarezzato per anni di andare in un certo posto e finalmente avverato.

Quindi non esiste la "produzione industriale" nel turismo, ovvero le grandi strutture che ospitano gruppi di turisti, effettivamente, lavorano come in una catena di montaggio, ma il singolo turista come la pensa?

Quando vediamo in giro per le nostre città d’arte, centinaia di turisti di ogni parte del mondo, che vengono scaricati dai pullman e seguono una Guida, ci sembrano tutti uguali, no? I componenti di ogni gruppo si assomigliano terribilmente tra loro, sembrano quasi cloni gli uni degli altri. Eppure ognuno ha la sua storia, ognuno ha fatto sacrifici diversi per poter partire.
Qualcuno fa 1 viaggio ogni 3 mesi altri 1 ogni 3 anni, quindi nessuno è veramente uguale ad un altro.

Ognuno cerca la propria personale esperienza, la propria personale storia. Da raccontare al ritorno, da condividere con amici e parenti. Ognuno cammina mezzo rimbambito dietro la propria Guida, sgranocchiando biscotti e distraendosi continuamente con il telefonino, in pochi ascoltano la Guida perché parlano tra di loro, ma quando torneranno a casa racconteranno di quale esperienza fantastica ed emozionante hanno vissuto quando scendendo dal pullman si sono trovati di fronte al Colosseo!!

“Oh my darling… it’s wonderful! It was very amazing...”
E il nipote lentigginoso d’oltreoceano sogna un giorno di venire in Italia come ha fatto la nonna! Ma non capisce come mai lei ha fatto così poche foto del Colosseo…!! ;-)

Si vive così. C’è sempre una differenza tra sogno e realtà…

Però quando si progetta un viaggio non si è e non si sarà mai calati nella realtà assoluta, per forza di cose.

Si può solo sognare.

Immaginare e sognare.

Ed ecco perché ad un bel numero di turisti la “convenzionalità” inizia ad andare stretta. Non vogliono più essere bestiame portato al pascolo, vogliono essere protagonisti delle loro scelte.

Vivere il viaggio in prima persona.

Senza annoiarsi e senza uniformarsi agli altri.

L’esperienza di realizzazione del proprio sogno inizia dalla scelta del programma di viaggio.
Sgomberato il campo da tutte le proposte standardizzate dei viaggi di gruppo o dei viaggi preconfezionati.

Quindi si passa alle Agenzie di Viaggio online, le OTA.

Ma qui… colpo di scena!

Nonostante milioni e milioni di turisti di tutto il mondo utilizzino massicciamente Booking ed Expedia, ultimamente il mercato sta iniziando a specializzarsi.

Basta carri bestiame di Booking che consiglia sempre le stesse strutture ai primi posti con la scusa dell’ordine per Rilevanza o come ora viene chiamato: “le nostre scelte top”.

Ma chi se ne frega delle vostre scelte top! Che saranno sicuramente legate a dove guadagnate di più!

Una parte dei viaggiatori, una parte che si sta ingrandendo sempre di più e che ha esigenze più particolari sta iniziando a preferire agenzie di viaggio on line in grado di soddisfare queste esigenze particolari.

E il mercato sta cominciando a seguirle.

Infatti ultimamente sempre più agenzie spuntano online, offrendo agli ospiti di nicchia di indirizzare le prenotazioni verso mercati unici. I giganti della prenotazione come  Booking.com e Expedia sono ottimi mezzi per raggiungere un gran numero di turisti. Ma le aspettative di questi sono ogni giorno più varie e imprevedibili, e quindi le OTA (Online Travel Agency) di grandi dimensioni iniziano a perdere colpi.

I viaggiatori alla ricerca di un particolare tipo di alloggio vengono spesso sommersi dai migliaia di risultati offerti dalle OTA, e così si irritano, perché non trovano le risposte adatte a loro.

Poi è inevitabile che smettano di prenotare su questi portali!

Le OTA di nicchia invece possono offrire ai viaggiatori un'esperienza più mirata e aumentare le prenotazioni all'interno di specifici target. Questi canali di marketing consentono di scoprire B&B, affittacamere e ostelli più piccoli a cui non importa di competere con le grandi catene.

Ti faccio un esempio: se tu fossi un patito della pesca a mosca di temoli e volessi andare a pescarli in Alto Adige pensi che ti metteresti a cercare un B&B a Brunico con Booking oppure ti cerchi un portale specializzato in informazioni legate alla pesca sportiva che ti consiglia anche dove mangiare e dove dormire vicino ai posti più pescosi? 

Penso che non avresti alcun dubbio! Che ne sa Booking dove si prendono i pesci più grandi?!? ;-)

Sulla scia di questa tendenza ho immaginato a quanti turisti stranieri siano attratti dall’Italia e sono andato a cercare alcune nuove (ma anche vecchie) piattaforme di prenotazione che si rivolgono a un pubblico più mirato.

Ci sono molte piattaforme di prenotazione di questo genere.

Qui abbiamo selezionato quelle che hanno un’offerta veramente unica

Bud and Breakfast , partner di myallocator, è una piattaforma di prenotazione di alloggi che accettano la cannabis.

Sul sito è possibile trovare un alloggio per chi è amante della marijuana, ci sono circa 420 strutture in tutto il mondo.
I proprietari hanno iniziato l'attività dopo che il Colorado ha legalizzato la marijuana a scopo ricreativo e ora sono impegnati ad aiutare le strutture ricettive e i viaggiatori amanti della cannabis ad incontrarsi.

Il sito elenca i servizi relativi al fumo di cannabis, aiutando gli ospiti a scegliere una struttura che abbia ciò che si sta cercando:

  • Fornitura di Cannabis
  • Consentito fumare all’esterno
  • I fumatori sono ammessi
  • Lounge fumatori
  • Solo vaporizzatore
  • Fornito vaporizzatore  

Alcune strutture presenti sul sito web includono la  Downtown Penthouse a Boulder, in Colorado e la Bowmans Bearcreek Lodge a Hope, in Alaska .

Il sito ha l’obiettivo di riunire gli appassionati di cannabis in tutto il mondo. Sul blog postano continui aggiornamenti sulle notizie di legalizzazione della marijuana per gli Stati Uniti e non solo.

Per diventare partner, vai alla pagina " Diventa un host ". Bud and Breakfast non addebita una tassa di registrazione, ma addebita una commissione di appena il 3% al momento della prenotazione.
Ho trovato strutture italiane che si sono registrate.
Ovviamente da noi non pubblicizzano il fumo della Cannabis ma semplicemente le aree e le stanze per fumatori che hanno riservato ai loro ospiti.

Ctrip, sebbene non sia una nuova OTA, è importante per una struttura ricettiva che si rivolga al mercato cinese.
Ctrip è una grande OTA con oltre 400.000 strutture e 138 rotte in 138 paesi e regioni in tutto il mondo. Sono la piattaforma di prenotazione più grande della Cina e vantano oltre 90 milioni di utenti registrati!

Ctrip è paragonabile alle grandi OTA come Booking.com e Expedia, e a causa della dominanza cinese, offre una nuova visibilità nel mercato di viaggi cinese, che è in crescita ed è redditizio. Se vedi che molti dei tuoi ospiti sono cinesi, o ti trovi in zone che i viaggiatori cinesi frequentano, potrebbe valere la pena aggiungere questo canale alla tua strategia di marketing.

Per poter aggiungere la tua struttura a Ctrip,  compila questo modulo per metterti in contatto con il team di supporto. Le commissioni di Ctrip non sono disponibili al pubblico. Anche Ctrip è un partner di myallocator.

Gomio è stato creato nel 2004 per essere una piattaforma di prenotazione di ostelli che è anche un sito per la connessione sociale per i viaggiatori. Attualmente hanno oltre 6.000 ostelli sulla loro piattaforma. Ogni ostello ha superato un test di controllo di qualità prima di essere elencato sul sito.

Gomio è utile a tanti viaggiatori tipo "zaino in spalla", turisti, studenti e famiglie per trovare un ostello che soddisfi le esigenze di tutti. Viaggiatori e proprietari di strutture tipo ostelli possono connettersi ad altri viaggiatori, locali e aziende attraverso il loro portale.

Il sito offre molte informazioni per i viaggiatori su una vasta gamma di destinazioni in modo che i turisti possano effettuare ricerche prima di partire per il loro viaggio. Gomio è ottimo per gli ostelli che cercano un'altra OTA dove possono elencare i loro letti per raggiungere i viaggiatori in cerca di ostelli. Il team di Gomio aiuterà anche i viaggiatori a trovare il miglior ostello adatto alle loro esigenze attraverso il motore di ricerca, darà consigli attraverso i social media, mostrerà la mappa degli ostelli e fornirà una chat dal vivo.

Gomio addebita agli ostelli una tariffa fissa del 10% per tutte le prenotazioni effettuate sul sito. Per essere presenti sul sito, i proprietari di ostelli devono iniziare  compilando questo modulo. Anche Gomio è un partner myallocator.Roomorama è una piattaforma di prenotazione che si rivolge ai viaggiatori in cerca di alloggi "unici e straordinari" in tutto il mondo. Il sito elenca camere da letto (in un appartamento o casa condivisi), case (l'intero edificio), appartamenti, bed and breakfast, alberghi e ostelli.

Roomorama attrae turisti in cerca di un'esperienza unica, simile a ciò che offre Airbnb. Ciò consente anche a host non tradizionali, come quelli che cercano di affittare singole stanze nella loro casa, l'opportunità di mostrare la loro disponibilità.

Il sito non addebita costi di host per essere presenti sul sito. Tuttavia, gli ospiti pagano una tassa di prenotazione in percentuale in base alla durata del soggiorno. Per essere elencati sul sito,  puoi iniziare compilando questo modulo.

Tnooz ha recentemente pubblicato alcune piattaforme di prenotazione che ci tengo ad includere. Questa è un'interessante proposta! Su una piattaforma di prenotazione che gioca sulla condivisione, sono pubblicate strutture che affittano camere per una mattina, a metà giornata o per un rapido soggiorno pomeridiano, insomma per le ore diurne, mediamente comprese tra le 11 e le 18. In questo modo la stessa camera può essere venduta per la notte, con un chiaro vantaggio economico per il Gestore! In Italia si è registrata soltanto 1 struttura di Firenze...

Ti consiglio di approfittarne al più presto!

Hotels  By Day sostiene che è possibile aumentare le entrate fino al 15%. Se una struttura ricettiva si trova in un quartiere con molti uffici o ha molti viaggiatori d'affari, HotelsByDay potrebbe vendere la disponibilità a breve termine. I viaggiatori d'affari potrebbero occupare una stanza a metà giornata tra una riunione e l'altra, anche solo per un breve riposo e una rinfrescata.

Secondo Tnooz, la commissione di prenotazione è la metà di ciò che le normali OTA fanno pagare, ovvero il 7,5%. Per saperne di più sull'iscrizione della tua struttura sul sito, clicca  qui .

Tnooz ha anche incluso Stayful

nella sua lista di interessanti nuove piattaforme di prenotazione. Stayful consente ai viaggiatori di decidere il proprio prezzo per ogni struttura indipendente sulla piattaforma, con l'aiuto del loro esclusivo sistema di offerta. Dopo che un cliente ha indicato il prezzo, Stayful negozia con la struttura in questione per conto del viaggiatore per raggiungere un accordo. I viaggiatori possono prenotare solo camere entro un periodo massimo di 30 giorni, quindi il proprietario della struttura ha la possibilità di vendere autonomamente una stanza che potrebbe rimanere invenduta.

Stayful è ottimo per le strutture indipendenti che sono interessate a vendere l'inventario in eccesso. Secondo il loro sito web, il loro obiettivo è l'hotel boutique indipendente, che riempie le stanze vuote al giusto prezzo e ad un basso costo di distribuzione. Stayful elenca solo una lista di hotel selezionati sul loro sito. Secondo l'articolo di Tnooz, fanno pagare una commissione del 10% su prenotazioni di successo.

Per essere considerato per il sito Stayful, puoi compilare il modulo  qui .

Tutte le OTA di cui sopra soddisfano un pubblico unico che guida più prenotazioni. Non solo i viaggiatori avranno l'opportunità di scoprire nuove ed eccitanti proprietà, ma alberghi e ostelli riceveranno più prenotazioni.

Può essere complicato mantenere il tuo inventario aggiornato su tutti i tuoi canali di marketing. Questo potrebbe spiegare perché la maggior parte degli hotel vende solo su uno o due OTA, invece di lavorare con queste OTA di nicchia.

Ecco perché noi di BookingLight abbiamo creato un nostro channel manager. Siamo in grado di collegare tutti i canali di marketing in un unico inventario. Questo assicura che la disponibilità di inventario sia aggiornata su ogni canale di marketing, riducendo drasticamente la possibilità di andare in overbooking.

Scopri di più su myallocator qui e guarda un elenco completo di OTA di nicchia e altri canali di marketing con cui myallocator si integra, premendo qui .

In conclusione

Se miri ad un turismo straniero iscriviti a queste OTA, ti potrebbero portare ospiti non previsti.
Invece se ti interessa il turismo nostrano ma hai qualche particolarità nella tua zona o nella tua struttura che può attrarre un turismo di nicchia, informati sui portali di rifermento di quell’argomento e cerca di dare visibilità alle tue offerte.

Se non ne esistono ti consiglio di costruire un Blog e popolarlo con molti articoli che interessino ai tuoi potenziali clienti. Esistono tanti Blogger o Copywriter che ti possono aiutare molto a far fiorire tanto interesse intorno alla tua Struttura.

Se vuoi che ti suggerisca qualche nome o che ti dia qualche informazione in più, scrivimi!!